Cos'è il Cosplay?

la definizione canonica che troviamo ovunque è :
la parola Cosplay deriva dall'unione di Cos=Costume e Play=Player traducibile in modo approssimativo come "recitare in costume".
Cosplay è un termine coniato in Giappone e viene usato per indicare quella categoria di appassionati di manga e anime (fumetti e cartoni animati) che amano calarsi nei panni dei loro personaggi preferiti utilizzando un costume (Cos) con i vari accessori ed armi connessi ed interpetando le movenze e il carattere del personaggio (Play)

Ma ciò che sfugge alla maggior parte dei più è che non si tratta di una carnevalata fuori tempo tanto per fare un pò di scena! La parola chiave di tutto è PASSIONE!

Il Cosplayer (colui che fa Cosplay cioè l'appassionato) impiega tempo e grande cura nella preparazione e nello sviluppo del proprio personaggio che parte dalla minuzia nella preparazione del costume con tutti i suoi dettagli, la costruzione degli accessori con i materiali e le tecniche più disparate (cartapesta, legno, cartoncino, pvc, plastica...), la preparazione delle parrucche e delle acconciature fino allo studio del carattere, delle pose e delle espressioni classiche del personaggio.

Cosplayer è chi carpisce l'essenza del personaggio per renderlo "reale e tangibile" nel momento in cui lo interpreta, ricerca lo sfondo perfetto per la foto o l'atteggiamento che colpisce il pubblico che ha l'impressione di trovarsi davanti al proprio beniamino in carne ed ossa!

Il Cosplayer incarna il personaggio con passione e dedizione profonde!








qui sopra esempio di cosplay,
il nostro admin Kaigan interpreta Zell Dincht da Final Fantasy VIII


Abbiamo raccolto e riportato le voci di alcuni cosplayers che partecipano ai nostri raduni Vicentini per spiegare meglio cos'è il Cosplay e le sensazioni provate:

"E' l'interpretazione di un personaggio amato del mondo dei fumetti, videogiochi, cinema, televisione e cultura in generale: il costume fa la sua parte, ma è essenziale saperlo portare, cogliere l'essenza del personaggio e riproporlo, per la gioia degli altri fan (e propria)" -Elena Penny-

"
Il cosplay è fare una scelta, scegliere l'amore per una passione e la fantasia al posto di omologarsi come pecore, è divertirsi, imparare un'arte e per deformazione professionale anche sembrare strani agli occhi degli altri, ma noi siamo così, siamo persone che hanno scelto una passione dove non importa la tua religione, da dove vieni o il tuo status speciale, sei un cosplayer come gli altri." - Nade Holery -

"Fare cosplay è una specie di droga o quasi un innamoramento. Fa penare, piangere, ridere, ti fa sentire importante e orgoglioso di tutto il lavoro che hai fatto. E se trattato alla giusta maniera saprà attrarre come una calamita nuovi amici. " -Pink·a·Stella Reken -

"Il cosplay è la rappresentazione di te stesso in ogni angolo del tuo carattere. Con il cosplay puoi rappresentare ed esaltare qualità e sentimenti attraverso il personaggio che più li rappresenta. Per questo si vede la differenza quando fai un personaggio che ti è affine da quando ne fai uno tanto per fare" - Ryo San -

"Per me il cosplay è una forma di "evasione" per un giorno ti senti un'altra persona, stacchi completamente dalla vita ordinaria e quando togli il costume (certo sei afflitto) ma sei pronto per ripartire. Oltretutto in questo mondo conosci un sacco di gente che poi ritrovi anche fuori dal cosplay. Se mi chiedessero di fare tutti i giorni cosplay direi di no sennò diventerebbe la quotidianità e dovrei trovare un altro modo per sfogarmi. :)" - Belial Michaelis-


"credo che il cosplay sia un hobby ma al contempo uno stile di vite e una bellissima passione.inoltre sono convinta aiuti molto a relazionare con la gente ,a conoscere persone molto diverse con una passione in comune.interpretando i personaggi preferiti si riesce a capire anche persone molto diverse da noi e credo renda le persone + semsibili e aiuti a comprendere molte cose ^^ Anche dal lato pratico e' bellissimo perche' si imparano a creare tantissime cose oltre ad ingegnarsi per costruire oggetti e costumi UoU,in piu' fare il cosplay di un personaggio amato e' piacevole ed e' come fare un piccolo tributo nei confronti del mangaka e del personaggio stesso ^^ poi gare cosplay e quant'altro possono essere molto untili per evolvere,se fatte con lo spirito giusto..." - Sabrina Absher -

"posso dire cos'è per me..è un momento da sogno.. è dedizione alla costruzione di un personaggio che ti identifica o che vorresti essere.. a differenza di quello che purtroppo si è in questa società grigia spenta fatta in serie.. e te nel tuo piccolo cerchi di esprimerti creando un costume di un tuo personaggio del cinema o dei fumetti preferito.. un personaggio che ti da forza.. che ti fa sentire qualcosa di diverso da quello che sei tutti i giorni..e che ti fa sentire fiero.. quattro sono i grandi momenti del cosplay: 1 l'inizio quando hai tutto il materiale davanti e il progetto in mano 2 quando sei verso la fine.. la forma c'è, mancano solo i dettagli.. 3 il primo minuto quando mostri al mondo la tua creazione.. 4 le persone che riconosco il tuo personaggio e ti fanno i complimenti.. e assaporati questi 4 momenti diventa una droga!! per me è questo.." -Vasco-


qui sopra gli admin Blake e Ryo durante alcune esibizioni a Lucca e Modena, foto by Giancarlo dalla chiesa

Dove e quando si radunano i Cosplayers?
Luogo privilegiato sono le conventions d'animazione, le fiere e le manifestazioni dedicate proprio al fenomeno del Cosplay, oggi in Italia abbiamo numerosi appuntamenti ufficiali tra cui ricordiamo in particolare il Lucca Comix, organizzato ogni anno nella bellissima città toscana negli ultimi giorni di ottobre, che per numero di presenze si piazza come 3° in ordine di importanza tra gli eventi organizzati a livello europeo.

Oltre agli "appuntamenti ufficiali" organizzati su larga scala, spesso i Cosplayers si incontrano tra di loro organizzando raduni tra amici presso le zone verdi delle città o anche per incontrarsi per andare alla prima di un film o per passare una giornata in qualche parco divertimenti e questi sono senz'altro i raduni più divertenti e rilassati in cui ci si incontra per scambiare idee e 2 chiacchere sulle passioni comuni.

Cos'è un Contest?

Spesso alle fiere e alle manifestazioni si parla di partecipazioni ai contest ed anche sul web iniziano a nascere numerosi contest on-line...
cerchieremo di dare un'idea generale perchè in ogni c
aso si deve sempre far fede al regolamento posto da chi organizza quindi ci terremo sul generico nella nostra spiegazione

I contest organizzati nell'ambito di fiere e manifestazioni prevedono che il Cosplayer sfili con il proprio costume interpretando il personaggio, a scelta il partecipante può semplicemente posare x le varie foto o creare una vera e propria scenetta nei limiti di tempo posti dagli organizzatori; per partecipare nella maggior parte dei casi viene chiesta una pre-iscrizione on-line da confermare poi il giorno stesso in loco.
Le categorie "standard" di premiazione sono: Miglior Maschile, Miglior Femminile, Miglior Gruppo o Coppia, Miglior Accessorio, Miglior Interpretazione, Premio Simpatia e altre numerose categorie speciali scelte dagli organizzatori.

I contest on-line vengono organizzati in 2 tipologie diverse a seconda della "modalita' di voto"
Ci sono Contest in cui si vince in base al doppio voto, ovvero il Cosplayer manda la propria foto con i dati richiesti dagli organizzatori, le foto vengono pubblicate nell'apposito spazio web  e inizia la prima parte di votazioni "del popolo" in cui si fa una prima selezione in base al numero di "mi piace" posti sotto la foto del Cosplayer in gara, la seconda parte viene dalla valutazione della foto del Cosplayer da parte dei Giudici che spesso appartengono a categorie di esperti come riviste, editori di fumetti o cosplayers professionisti, la vittoria viene decretata dalla somma dei voti ottenuti

Ci sono altri Contest in cui invece è previsto solo il voto dei giudici oppure solo la vittoria in base al numero di gradimenti ottenuti.
Ovviamente come in tutte le gare spesso ci sono critiche per le modalita' di voto e di assegnazione dei premi...


Noi del gruppo Cosplayers Vicentini, da parte nostra crediamo fermamente nel fatto che il Cosplay è prima di tutto una passione comune che ci unisce e ci fa passare dei bei momenti insieme, se poi si vince anche un riconoscimento ben venga ma il nostro obbiettivo non è sicuramente ucciderci a vicenda o farci i dispetti pur di ottenere un premio come purtroppo e tristemente si verifica molte volte...
Ringraziamo invece tutte le persone simpaticissime e speciali e i nuovi amici ed amiche che conosciamo grazie a questa passione che ci unisce!!!


qui sopra
Channel as Rorschach

Photo © Marco Mambrelli

flickr.com/photos/mambrelli-marco_ph


Europa!
Nel nostro "vecchio continente" il Cosplay si concentra maggiormente su manga e anime di spicco ma si nota anche una crescente predilezione per i videogiochi più popolari (per citarne alcuni la celebre saga Final Fantasy, i famosi picchiaduro stile Tekken, l'infinito Resident Evil o il gettonatissimo Assassin's Creed nelle sue varie versioni).

U
un discreto numero di cosplay proveniente anche dai film più conosciuti e qualche timido accenno in chiave super eroi americani provenienti dalle case Marvel e DC comics


Il Cosplay nel mondo
il Cosplay è un fenomeno nato nel paese del Sol Levante, ancora oggi Mecca per tutti i Cosplayers e luogo del
World Cosplay Summit
(organizzata a Nagoya è la fiera mondiale che incorona ogni anno i migliori Cosplayers rappresentanti delle varie nazioni che vi partecipano, a proposito l'Italia orgogliosa del cosplay ha trionfato aprimo posto nel 2005, nel 2006 al terzo posto, di nuovo al primo posto nel 2010 e nel 2011 al secondo posto e nel 2013 al primo posto!!!).

In Giappone la maggior parte dei Cosplayers si concentra su personaggi tratti dai primi manga o anime (all'inizio principalmente "Mecha" cioè i classici robottoni Gundam o Mazinga fino alle guerriere Sailors e agli intramontabili Saint Seya, in italiano I cavalieri dello Zodiaco) fino a giungere alle serie più moderne (dai delicati disegni delle famose signore del gruppo Clamp a manga e anime come Naruto, Bleach, Gantz, Ergo Proxye infiniti altri...) ma non mancano anche forti influssi J-Rock (cioè il Cosplay delgi Idol più famosi di questo genere musicale che si è sviluppato nel paese) e il Cosplay del genere Gotic Lolita che sta entrando in voga anche qui da noi.

Oltremare nelle Americhe il cosplay si caratterizza soprattutto per i personaggi tratti dalle pellicole più famose come Matrix, Il Signore degli anelli o la seguitissima saga del Capitano Jack Sparrow, speciale menzione va fatta per l'universo Star Wars che annovera delle vere e proprie organizzazioni simil-militari a cui si accede dopo accurata selezione e che organizzano vere e proprie parate con tutti i personaggi della famosa saga, in italia sono presenti anche alcune organizzazioni affiliate alle "ufficiali" d'oltre-oceano.


 
Crea un sito Web gratuito con Yola.